Simone Bigongiari

Per la notte del #lavoronarrato ho deciso di ricorrere a una pratica artistica che viene da lontano, dal Giappone, il #kamishibai.
Ho scelto questa storia, l’ho letta con la mia famiglia e la voglio condividere con tutti. Parla dei sogni e dell’importanza di seguirli e trasferirli nella realtà per il bene nostro e di tutti.
Il valore sociale del lavoro è proprio questo: dare possibilità alle persone di usare il proprio talento per fare qualcosa di utile e di necessario per sé e per gli altri.
Buona notte del #lavoronarrato a tutti!

[Il kamishibai è un #lavorobenfatto da mio suocero, mia moglie Laura Pellicci e dalla calligrafia di Irene Bonuccelli che colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente]

#ripensareillavoro #ladivinacarriera

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...